Nuovo Portale

Questo portale cessa la sua funzione al 30 Dicembre 2012. Il nuovo portale può essere raggiunto al seguente indirizzo:

www.podisti.it

 da cui è possibile scegliere tra i diversi portali specializzati: Magazine (tutte le news e gli articoli), Calendario (tutte le gare del calendario podistico italiano), Foto (migliaia di foto da scaricare ogni settimana), ClassificheSondaggi

News Flash

Domenica la nuova Coast to Coast Amalfitana

Rubriche - News Flash

Sistemati gli ultimi dettagli organizzativi tutto è pronto per il via alla nuova Coast To Coast organizzata dalla Napoli Nord Marathon di Antonio Esposito con la collaborazione del comitato allargato ad Andrea Fontanella e Maurizio Marino. La manifestazione podistica, che coinvolgerà le Costiere Sorrentina e Amalfitana, si terrà domenica 16 dicembre con partenza alle ore 9 sia da Sorrento per la 31,3km fino ad Amalfi che da Positano per la 15km con traguardo sempre ad Amalfi e verrà tenuta a battesimo da un testimonial d'eccezione, Giacomo Leone, vincitore della Maratona di New York del 1996 e attuale consigliere nazionale della Fidal.

La risposta alla nuova formula che prevede due gare su due diverse distanze è stata eccezionale: 1500 sono i pettorali finora assegnati. Messa nel cassetto la distanza regina dopo tre edizioni, la Napoli Nord Marathon ha escogitato questa doppia soluzione per consentire a più persone di godere dell'incommensurabile piacere di correre su percorsi speciali dove lo spettacolo paesaggistico allevia le fatiche del gesto atletico.

Il comitato organizzatore anche questa volta, proprio per sottolineare la forte vena turistica dell'iniziativa, ha curato ogni dettaglio con un occhio di riguardo alla logistica per offrire la possibilità agli atleti che lo volessero di pernottare a Sorrento o in Costiera Amalfitana a condizioni vantaggiose grazie alle convenzioni con strutture ricettive delle due aree di forte attrattiva paesaggistica, naturalistica e culturale nonché, dettaglio tutt'altro che trascurabile, eno-gastronomica.

Al via della 31km ci saranno atleti molto conosciuti nel panorama nazionale come i keniani Ezekiel Meli e Noah Kemei, il marocchino Abdelkebir Lamachi e l'italiano Marco D'Innocenti.

Tra le donne Annamaria Caso, Lucia Avolio e Fabiola Desiderio.

Un ampio servizio sulla gara con spettacolari immagini e interviste ai protagonisti andrà in onda su Telecaprisport. Per gli spostamenti degli atleti è stato predisposto, su prenotazione, un servizio navetta.

Per informazioni su questo e sugli altri servizi basta consultare il sito www.maratonacoasttocoast.com.

 

Add a comment
 

16 dicembre: Stelle al Dosso Badino XC

Rubriche - News Flash
Grandi nomi del mezzofondo e del triathlon italiani. Un percorso erboso scorrevole. Probabilmente una giornata freschina... E' inverno, è già grande cross.
Il team Freezone riporta atleti di livello internazionale a correre sui prati bresciani, nelle campagne di Monticelli Brusati. Uomini e donne per gare di spessore e per regalare uno spettacolo atletico agli amatori bresciani che il 16 dicembre p.v. correranno l'ultima prova del campionato provinciale di cross e poi assisteranno alla gara “esibizione” dei top runners. Cross corto per tutti, 4 km a tutta e le 3F ingredienti della regina delle specialità invernali: Freddo Fango Fatica.
Si annuncia una giornata indimenticabile, o almeno così dice un fantasioso video online su youtube! 
Il 14 sera la cena di fine anno del team e la presentazione dei top runners per la gara del 16 nonché della squadra “arancione” per il 2013... Novità che permetteranno a Freezone di brillare al vertice in regione!
La logistica della gara su http://www.freezone.it/, le danze si aprono già alle 9 del mattino, con gli atleti più “esperti” e gare amatoriali a seguire, ladies first naturalmente (3500 metri di gara), poi gli uomini con i loro 6km… Il clou con le stelline femminili (3500m) alle 10.45 e con i top runner maschi (4500m) in chiusura di mattinata alle 11.30.
Iscrizioni via http://fidalbrescia.it/ entro le ore 24.00 di sabato 15 dicembre! Non mancate
Gli elite (della corsa)!
Direttamente dai Campionati Europei di Cross, il carabiniere grossetano Stefano La Rosa, titoli tricolori sulle sue spalle e PB su 3000m e 5000m da brivido: 7'45” e 13'32”!
A contendergli la palma di migliore sui prati del Dosso Badino ci saranno il finalista olimpico dei 3000st Yuri Floriani (8'22” per lui sulle barriere...), il talentuoso Marco Najibe Salami (capace di volate formidabili e di 7'59” sui 3000m indoor!). Già qui abbiamo messo in fila almeno 20 titoli italiani. Cui possiamo aggiungere quelli un filino più datati dei comunque giovanissimi Stefano Cugusi (maratonina jr, 14'08” sui 5000m) e del brescianissimo Nicola Venturoli (maratonina promesse, 2h22' sulla maratona). Coprotagonisti attesi il genovese Armando Sanna (30'21” sui 10000m e 1h05' in maratonina) e il poliedrico “uomo Nike” Arturo Ginosa. Possibile sorpresa la partecipazione del 6 volte campione mondiale di corsa in montagna Marco De Gasperi...
Al femminile qualità garantita da due professioniste del mezzofondo veloce: sfida tutta in maglia Esercito tra la medagliata europea degli 800m Elisa Cusma (detentrice del primato italiano con 1'58”63 e già finalista olimpica e mondiale) e la siciliana Angela Rinicella, reduce da un buon europeo di cross a Budapest e capace in carriera di 9'08” sui 3000m!
Coprotagoniste di livello anche qui: l'ultramaratoneta bergamasca Paola Sanna, la millecinquecentista bresciana d'adozione Alessandra Seghezzi e la giovanissima canturina Ilaria Castiglioni.
Gli elite (del triathlon)!
Daranno senz'altro filo da torcere a moltissimi crossisti puri, con la forza e la brillantezza che contraddistingue i triathleti di classe!
Il più atteso è Davide Uccellari, olimpico a Londra e giovanissimo ma già maglia azzurra junior anche in FIDAL proprio nel cross; immediatamente “a ruota” ci si aspettano prove maiuscole da Daniel Hofer, triatleta da poco più di 30' sui 10000m. Sugli stessi livelli, ragazzi che possono correre a 3' netti al chilometro, si sfideranno i fratelli Andrea e Massimo De Ponti e l'altro nazionale di triathlon Massimo Bergellini.
Local heroes!
C'è gloria (e speranza di ben figurare) anche per gli atleti di casa... Tra i maschietti al via un altro plurititolato azzurro degli anni '90, veste la maglia Freezone e risponde al nome di Alessandro Lo Cicero! In ottima forma il giovane Marco Losio scende in campo per mettere in fila i compagni triatleti Luca Bonazzi, Massimo Lavelli e Huber Rossi.
Tra le ragazze, passerella d'onore per Monica Pont, spagnola trapiantata in Franciacorta e capace di correre la maratona nell'eccezionale tempo di 2h32' e di partecipare a due campionati mondiali con la maglia iberica! In casa la sua avversaria più temibile è la mamma volante Angela Serena, anch'essa più volte maglia azzurra (stavolta di corsa in montagna).
Appuntamento all'agriturismo Dosso Badino! Portate il tricolore
Volantino online: ........................................
I top in videopresentazione: ..................................
Add a comment

Ultimo aggiornamento (Giovedì 13 Dicembre 2012 12:36)

 

Sabato si corre il “Cross dal panaton” a Prato Sesia

Rubriche - News Flash
Dopo due anni di silenzio torna sabato 15 a Prato Sesia il “Cross dal panaton” organizzato da Renzo Brugo e dal locale Gruppo Sportivo Fulgor. La manifestazione si svolgerà quest'anno presso l'agriturismo della Baragiotta con inizio alle 14. Costo dell'iscrizione 5 euro con riconoscimento di un panettone ai primi 300 iscritti e gratuito alle categorie giovanili. La corsa, patrocinata dalla Fidal Piemonte, è in combinata con la gara di cross che si è svolta lo scorso 3 novembre sulla Rocca di Arona e che ha visto vincitori Giuseppe Magliano (Cento Torri Pavia) tra gli over 45, Micol Ramundo (Comense) nella gara femminile e Claudio Guglielmetti (Circuito Running) tra gli under 45.
Il programma di sabato prevede quattro corse in rapida successione: alle 14 il via ai Master 45 e oltre sulla distanza dei 5 mila metri, alle 14,35 la gara femminile per tutte le categorie sulla medesima distanza, alle 15,10 le gare riservate a Esordienti, Ragazzi, Cadetti e Allievi, alle 15,40 l'ultima prova sui 5 mila per Juniores, Promesse, Senior, Amatori e Master 35-40. Alle 16,30 le premiazioni.
Il cross di Prato Sesia vanta un albo d'oro di prestigio sul quale figurano i nomi di molti fuoriclasse italiani e stranieri. La prima vittoria andò, nel 1995, a Marcello Curioni di Paruzzaro, allora tesserato per la Gabbi di Bologna ed azzurro di maratona. Gli altri italiani vittoriosi sono stati Giuliano Battocletti nel 2000, Massimo Pegoretti nel 2001 e Rolando Piana (Genzianella) nel 2009. Tutti stranieri gli altri: da Jonah Koech, il mitico fuoriclasse della Cover, a Ronald Munyao, proseguendo con Said Elhasni, Zakayo Biwott, Kiptum Edward, Sang Alfred, Erik Chirchir. In campo femminile si ricorda il successo dell'omegnese Deborah Rossi nel '95, quindi Cinzia Garbelli, Marica Mainelli, Simona Viola, Flavia Gaviglio, Nadia Ejjaffini e Marzena Michalska, fino alla doppietta di Fatma Marraoui (Esercito) e al successo di Anna Ceoloni (Cus Torino) nel 2009.
Add a comment
 

Il 26 dicembre l'Ecomezza della Valdorcia

Rubriche - News Flash

L'Uisp Chianciano, mentre da un lato, grazie all'attivismo sociale del Presidente Stefano Grigiotti, cura i suoi nuovi "virgulti", si ritrova in questi giorni in pieno fermento per preparare quella che è ormai considerata da tutti i podisti il fiore all'occhiello ovvero lo speciale "cine-panettone podistico": l'Ecomezza di Pienza.

Il percorso è sempre lungo 21km e 500mt circa e presenta un dislivello di circa 700mt. La partenza e l'arrivo, nonché la logistica, sono nella meravigliosa piazza Pio II a Pienza che, come ogni hanno brillerà non solo di storia ma di autentiche atmosfere natalizie. Una grande famiglia proveniente da tutta Italia che, il 26 dicembre si sfiderà correndo sulle strade bianche ornate dai cipressi e dalle crete senesi. Scenari che catturano gli occhi accompagneranno i tanti podisti lungo la passeggiata di Santa Caterina, una vera finestra sulla Valdorcia, e poi passando per la Pieve di Corsignano giù a manetta nella mitica strada del Gladiatore.

" Forza ragazzi scatenate l'inferno",  direbbe Russell Crow; in effetti la parte più impegnativa della gara inizia dopo la discesa, un pò di falsopiano e un breve tratto di statale la strada comincia a salire senza pietà. Nei passaggi intorno al 10° Km ancora le colline  a farla da padrona con i suoi colori invernali a tinte pastello. Se dovesse piovere molto nei giorni precedenti questa sarà la parte più fangosa quindi scarpe ben allacciate! Poi la strada scorre, si vede  in lontananza San Quirico siamo nella zona di Vitaleta e anche Pienza riappare sulla destra in tutto il suo splendore ma verso il Km 18,5 la strada s'impenna ancora con l'ultima asperità, chiamata Sassaia, alla fine 20 mt di asfalto poi si entra in un viottolo nel bosco, poi ancora Santa Caterina e il sospirato traguardo di nuovo in Piazza a chiudere non senza emozione in magico "anello"....La Compagnia dell'anello! Volete farne parte?

Iscrizioni a soli 10 € da versare sul CCB 140048 IBAN IT 17 V 08885 71833 000000140048 intestato a A.S.D Uisp Chianciano Terme –oppure CCP 20157533 intestato a Grigiotti Stefano. Attenzione! Non si accettano iscrizioni prive del versamento, da inviare a mezzo fax al n° 0578/31561 o all'indirizzo e mail [email protected] .  Chiusura iscrizioni sabato 22 dicembre 2012.

Le iscrizioni si accettano solo dietro presentazione della tessera assicurativa per l'anno 2012 o dietro presentazione dell'elenco dei partecipanti su carta intestata della società e firmata dal presidente. Nel pacco gara anche una bella maglietta tecnica. Premiate le due categorie Amatori/e, Veterani/e,  Argento.

Per informazioni telefonare ai numeri: 347/5819105 oppure al n. 0578/31561 (solo ore pasti).

Il sito di riferimento principale è sulla piattaforma www.girovaldorcia.com

Pienza in questi giorni è davvero bellissima col "Ceppone di Natale" acceso davanti al Duomo, ove ci si può scaldare prima della partenza. Non mancate! Vi aspettiamo!

Add a comment
 

Maratona di Roma: la medaglia del Capo dello Stato al Top Fundraiser

Rubriche - News Flash

Roma Maratona 2013 medaglia Capo dello Stato podisti.netLa medaglia che il Capo dello Stato Giorgio Napolitano ha destinato all'edizione 2013 della Maratona di Roma come premio di rappresentanza sarà devoluta all'atleta che, interpretando l'evento con il massimo impegno etico e sociale, raccoglierà più fondi a favore di un'associazione di solidarietà, nell'ambito del Charity Program 2013.

A far fede saranno le donazioni prevenute attraverso Retedeldono.it alla data del 10.03.2013. Il top-fundraiser sarà premiato sabato 16 marzo 2013 presso il Marathon Village. 

Per informazioni sul Charity Program, http://tiny.cc/m976ow.

Add a comment

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 12 Dicembre 2012 15:19)

 
Altri articoli...
Ultimi 60 servizi fotografici